passeggiate-in-umbria

 

Passeggiate in Umbria: tra le colline e il Tevere

Dove passeggiare vicino a Perugia? L’associazione L’Olivo e la Ginestra propone un vasto programma di itinerari da percorrere per conoscere il territorio umbro e per migliorare il nostro benessere psicofisico. L’Olivo e la Ginestra organizza le escursioni nei luoghi meno conosciuti dell’Umbria e adatti ad entrare in contatto diretto con il paesaggio naturale, la storia e la cultura dell’Umbria. Anche nel Contado di Perugia propone una serie di camminate dalle colline al fiume Tevere, toccando le colline tra Umbertide e Gubbio, il Monte Tezio fino ai boschi e lungo i ponti e i borghi sul fiume Tevere.

Le camminate hanno una durata di 3/4 ore e sono lunghe in media 10 km, tutte ad anello, con un dislivello tra i 200 e i 400 m. I dettagli e le informazioni sui luoghi di ritrovo e organizzativi sono fornite di settimana in settimana.

Le camminate

  • Domenica 7 maggio – Tra Umbertide e il Monte Acuto
    Dal Tevere al Monte Acuto, attraverso le storie millenarie dei monaci e dei pellegrini. Un viaggio a piedi verso i boschi del monte Acuto e i paesaggi vasti dell’Umbria settentrionale
  • Domenica 11 giugno – I colli tra il Tevere e l’Assino
    La ruralità diffusa nel paesaggio collinare tra Umbertide e Gubbio, tra i campi di grano e gli antichi olivi, le case di pietra e le storie. Sui sentieri aperti dei colli che si alzano dal Tevere all’appennino
  • Domenica 9 luglio – Il Monte Tezio: sospesi tra Tevere e Trasimeno
    Un percorso emozionante sul monte rotondo e materno che protegge Perugia e si apre al Trasimeno. Sui sentieri del monte Tezio alla scoperta dei paesaggi dell’Umbria
  • Domenica 16 luglio – Boschi e torrenti nell’alta valle del Tevere
    Nell’alta valle del Tevere alla scoperta delle acque dei torrenti che andando verso il grande fiume fanno viaggiare le storie e le tradizioni
  • Domenica 17 settembre – Lungo il Tevere a Ponte Pattoli
    Dove il fiume rallenta la sua corsa e si fa vasto incontriamo le storie dei pescatori, dei barcaioli, dei cavatori di breccia, degli uncinatori. Storie lunghe un fiume come la vita, come l’acqua che scorre plasmando il paesaggio intorno a sé
  • Domenica 5 novembre – Festa dell’olio nuovo a Montelabate
    Tra gli olivi antichi e dentro i boschi folti in cerca di memorie, dentro le mura di una delle abbazie più antiche d’Italia, luogo mistico e misterioso che ci sorprende e ci emoziona
Visita L’Olivo e la Ginestra

Informazioni

Date di svolgimento (6):  ,  17 Set 2017,  05 Nov 2017