capolavori-trecento

 

Capolavori del Trecento in mostra

“Capolavori del Trecento. Il cantiere di Giotto, Spoleto e l’Appennino” è l’importante mostra che è stata inaugurata il 24 giugno e che avrà luogo fino all’8 novembre 2018 nei comuni di Trevi, Montefalco, Spoleto e Scheggino.

Le opere esposte, di inestimabile valore, saranno visibili al grande pubblico per la prima volta e comprendono 70 dipinti a fondo oro su tavola, sculture lignee policrome e miniature, che faranno rivivere al turista l’ambiente della civiltà storico-artistica di quel periodo.
Le sedi dove è possibile ammirare queste bellezze sono:

– a Trevi il Museo di San Francesco
– a Spoleto il Museo Diocesano (Basilica di Sant’Eufemia) e il Museo Nazionale del Ducato (Rocca Albornoz)
– a Montefalco il Complesso Museale di San Francesco
– a Scheggino nello Spazio Arte Valcasana gli appassionati avranno la possibilità di immergersi nell’arte del Trecento attraverso la trama di chiese, pievi, eremi e abbazie dove gli artisti hanno vissuto.

Sarà una mostra itinerante che toccherà alcuni dei borghi più belli dell’Umbria, dove sarà anche possibile entrare in una bottega d’artista medievale per capire come gli artisti lavoravano un tempo per realizzare tali opere.

Il comitato scientifico della mostra è composto da: Vittoria Garibaldi, Alessandro Delpriori Bernardino Sperandio, Lucia Arbace, Guido Cornini, Andrea De Marchi, Giovanni Luca Delogu, Marica Mercalli, Stefania Nardicchi, Antonio Paolucci, Marco Pierini, Mario Scalini, Lisa Zanni.

 

Per informazioni visita la pagina Capolavori del Trecento

Informazioni

Date di svolgimento (1):  dal 24 Giu 2018 al 08 Nov 2018

Telefono: 0744/422848
Località: Montefalco, Spoleto, Trevi, Scheggino
Fruibilità: callcenter@sistemamuseo.it