Civitella Benazzone panorama perugia

Civitella Benazzone

Borghi
Civitella Benazzone - 06134 Perugia (Perugia)

Concentrato di storia

Quando si pensa alla tranquillità e al tempo che sembra non scorrere come in altri luoghi, Civitella Benazzone dovrebbe essere tra i primi nomi a venire in mente: appollaiato su una collina, questo minuscolo borgo gode di una vista privilegiata sulla valle del Tevere e sulle montagne che lo circondano.

Come per molti villaggi che punteggiano il territorio umbro, non è facile ricostruire la storia di Civitella Benazzone perché le notizie sono andate disperse nel corso dei secoli. Sappiamo però che a causa della sua posizione strategica, il borgo fu conteso per lungo tempo tra Perugia, Firenze e le truppe del Papa, fino ad essere incendiato da Giampaolo Baglioni e i suoi alleati durante una battaglia nel 1491.

Il suo passato si può ancora scorgere nelle sue mura che abbracciano il centro abitato, nella Casa Borgo Antico e nel castello, che dipendeva dall’abbazia S. Paolo in Val di Ponte o Abbadia Celestina.


È Memorabile perché

Civitella Benazzone è una di quelle gemme nascoste che l’Umbria regala a chi ha la pazienza di cercarle. Ma una volta arrivati, si è conquistati all’istante dalla bellezza dei panorami e dalla dolcezza del suo ritmo naturale, che lasciano un’impronta profonda e indimenticabile.


Mappa del luogo