Torri in Umbria

Torre Baldelli – Bombelli

Torri e mulini
via Maniconi, 97, Ponte Felcino - 06134 Perugia (Perugia)

Concentrato di storia

L’imponente torre e il suo grande caseggiato dominano un’ansa del Tevere nel centro abitato di Ponte Felcino.

La data di costruzione precisa non è conosciuta, ma può essere fissata tra il XIV e il XV secolo, durante quel Medioevo che ha lasciato in eredità la gran parte degli edifici storici umbri.
Come molte altre fortificazioni medievali costruite lungo i fiumi e sulle colline, anche questa torre serviva a proteggere il centro abitato e il mulino, un punto di fondamentale importanza per Ponte Felcino e per Perugia. Il Tevere era infatti costellato di mulini che rifornivano la città e quindi erano quelli che possiamo chiamare “obiettivi sensibili”.

Il complesso divenne poi il cuore del grande possedimento terriero dei Baldelli – Bombelli, dove si riunivano i coloni per radunare il bestiame e rifornirsi del pane che veniva sfornato dal grande forno.


È Memorabile perché

Invece di cadere in disuso negli anni, questa grande struttura è stata recuperata dal comune e trasformata in un ostello, approfittando delle tante camere e dell’eccellente posizione sul Tevere.


Mappa del luogo