casale forabosco collestrada

Un uccellino nel verde mi porta al Forabosco | Perugia

Scendendo da Collestrada trovo un cartello che mi indica “Il Forabosco”, e la strada scende giù curvilinea verso ciò che non vedo, un luogo forse nascosto dal bosco adiacente. D’altronde, che gusto ci sarebbe a sapere sempre tutto? Meglio scoprirlo da soli, no? Passo dopo passo…

Un uccellino nel bosco
Il casale Forabosco prende il nome da un uccellino dal piumaggio grigio, bianco e rosso che vive, appunto, nei boschi e sembra chiamarci non appena percorriamo la via sterrata.
Alla fine del sentiero polveroso, si apre alla mia sinistra un bellissimo casale in pietra, con annesse altre strutture proprio di fronte. Tutto intorno il verde di un prato senza fine, arbusti e pergolati di gelsomino, dal sapore rilassante. Tra le tante attività che mi piacerebbe fare qui c’è sicuramente la passeggiata nel bosco insieme…agli asini, sì! Oltre che a piedi o in bici, infatti, grazie agli operatori dell’Associazione “Fratello Asino”, si possono percorrere diversi sentieri nella natura, in compagnia di questi straordinari animali. Non siete convinti? Sentite un po’…

 

Di certo farebbe bene a tutti immergersi in questo clima sereno, alla riscoperta di noi stessi e della tranquillità di cui a volte manchiamo.

Leggi l’estratto dell’intervista

“La struttura del Forabosco ospita attualmente nove adulti autistici che, insieme agli operatori dell’associazione Fratello Asino, svolgono attività che vanno dalla coltivazione dell’orto, alla pet terapy con gli asini, fino alle ordinarie attività tipiche di un agriturismo. Qui, infatti, è possibile soggiornare in piccoli gruppi, visitare l’adiacente bosco di Collestrada facendo passeggiate in compagnia degli asini, mangiare prodotti biologici e tipici della tradizione umbra e svolgere attività adatte sia a bambini che adulti. Un luogo ideale per ritrovare la serenità e godere appieno della natura circostante”.

Visita la pagina Facebook/Il Forabosco



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *