Lungo Tevere perugia

Credi davvero di conoscere l’Umbria?

Benvenuto sul “Diario – Vivi le nostre mete” il blog del portale emozioninumbria.com, che ti racconta tutto quello che già sai, ma soprattutto le 5 cose che ancora non conosci, sull’Umbria.

Ciò che non hai mai visto lo trovi dove non sei mai stato.
Detto africano

E tu, ci sei già stato in Umbria?
Probabilmente sì, anche se l’Umbria non è proprio la prima meta che viene in mente di visitare quando si pensa al Belpaese.
Magari l’hai attraversata quella volta che dovevi andare a Roma. O ci sei venuto apposta, per una breve visita ad Assisi o Perugia… Forse ti è capitato di vedere immagini di matti in camicie colorate che corrono come forsennati per le strade di Gubbio e scommetto che avrai anche sentito nominare borghi come Montone o Spoleto (leggi Don Matteo).
In questo periodo purtroppo ne stai sentendo e leggendo tanto a causa del terremoto che ha colpito alcuni comuni della regione e del centro Italia. Noi te la vogliamo raccontare con sincerità e naturalezza così com’è questa terra. Piccola, riservata ma anche forte e coraggiosa, pronta a ricominciare per continuare ad essere l’Umbria ospitale e accogliente.

civitella benazzone - panorama - umbria Civitella Benazzone (Pg) – panorama

 

Umbria, terra di colli, borghi silenziosi… e portali turistici.

Per lungo tempo noi umbri, giustamente orgogliosi della nostra terra, l’abbiamo tenuta in un cassetto, nascosta agli occhi degli altri, un po’ come si fa con un oggetto prezioso che non si vuole rovinare.
Ma la bellezza va condivisa, quindi anche i più cocciuti di noi sembrano essersi alla fine convinti che non può essere un male se tutto il mondo si accorge della straordinaria ricchezza dell’Umbria.
E, come i funghi che spuntano numerosi nei nostri boschi, hanno fatto capolino tanti siti e portali che con grande passione rendono disponibile ai curiosi turisti una mole incredibile di informazioni sulla nostra riservata Umbria.
Dalle storie dei borghi alle tradizioni religiose, dalle ricette agli eventi musicali: sembra che ogni angolo della regione sia stato esplorato e raccontato con ogni colore possibile e appare alquanto curioso come una terra così piccola abbia così tanto da dire!
Tuttavia, questo preambolo sulla abbondanza di siti che parlano di Umbria l’ho fatto semplicemente per presentare questo blog: “Diario – Vivi le nostre mete” altro non è che il salotto di Emozioni in Umbria, il neonato portale turistico che parla dell’Umbria da una prospettiva insolita.

Come, un altro portale?!?
Ebbene sì, eccoti davanti un nuovo portale sull’Umbria.
Ma non lasciarti illudere, non è un portale come gli altri. Sì, vabbè, lo dicono tutti, ma questo è davvero un portale diverso… perché?

Le 5 cose che rendono Emozioni in Umbria semplicemente… diverso

  1. È il frutto di un lavoro di squadra
    Il portale è nato dall’idea e dalla voglia di promuovere il territorio a nord est di Perugia del Consorzio Mete da Vivere in Umbria, formato da proprietari di strutture ricettive, aziende agricole e esercizi commerciali, tutti uniti con un solo obiettivo: mostrare al turista che l’Umbria ha molto da offrire, in termini di accoglienza, attività e divertimento.
  2. Promuove un solo territorio… e non solo!
    Come ho detto prima, il cuore del portale batte per quel fazzoletto di terra disegnato dal Tevere che si srotola come un tessuto ricamato tra Perugia, Gubbio e Umbertide: i borghi, la natura e tutto quello che di ancora inesplorato c’è in Umbria lo troverai nel Calendario del Cosa fare e nei Luoghi memorabili che il blog e il portale ti racconteranno.
  3. Non lo usi solo per scegliere gli alloggi…
    Che portale turistico sarebbe senza una sezione dedicata agli alloggi? Beh, l’offerta è talmente varia che ce n’è davvero per tutti i gusti! Fai un giro nella sezione Dove Dormire e vedrai che non rimarrai deluso!
  4. È l’ideale se cerchi un’avventura
    Pensi all’Umbria e ti vengono in mente placidi panorami primaverili, cucina genuina, ritmi che sembrano venire da altri tempi. Beh, è tutto vero, ma come nei migliori romanzi, c’è molto di più: se credi di non sapere Cosa Fare, mi basta dirti che puoi andare alla scoperta degli Etruschi, o cercare tartufi nelle macchie, imparare a dipingere in mezzo alla natura o, perché no, librarti in volo…
    Ti ho incuriosito? Bene, perché l’Umbria è tutto questo e molto di più!
  5. È come avere un amico/a umbro sempre con te!
    In questo blog e nel portale sentirai i racconti dalla viva voce di chi questa terra la abita davvero e la vive nelle sue manifestazioni più vere.
    Racconti di feste e tradizioni, avventure inaspettate, eventi ormai famosi in tutto il mondo… leggendo i nostri post avrai l’impressione di parlare con un amico.
  6. … ma non erano 5? Ok, questa te la regalo io… avrai il blog! In questo blog non tenteremo missioni impossibili o non vi riveleremo segreti scottanti (forse): molto semplicemente vi racconteremo l’Umbria nella sua veste più intima, vi accompagneremo sulle sue colline impervie, vi apriremo una breccia nel cuore delle sue genti e vi faremo vedere cose che voi umani… no, aspettate un attimo, questa l’hanno già detta.

Dicevo, vi dipingeremo l’Umbria da un’altra prospettiva e in questo potrete aiutarci anche voi! Lasciateci i vostri commenti, le vostre storie e impressioni della vostra vacanza in Umbria e scrivete con noi questo diario di viaggio!


0 commenti a “Credi davvero di conoscere l’Umbria?

  1. Low Price On Cialis Canada Propecia Chimica Tadalafil 100mg Reviews Como Conseguir Cytotec En Usa Baclofene Alcool [url=http://byuvaigranonile.com]viagra[/url] Viagra 100mg 30 Discount Generic Doryx Ciproxin 250mg


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *